Premio Acqui Edito & Inedito

Premio istituito nel 2019 per volontà dell'Amministrazione Comunale di Acqui Terme al fine di ampliare il Premio AcquiStoria, aprendo le porte a nuove tipologie di opere storiche edite quali il Graphic Novel ed inedite quali i romanzi familiari, tesi di laurea, saggi storici e romanzi storici di scrittori emergenti.

GIURIA
  • Premio Acqui Edito: Luca Cremonesi, Gianluca D'Aquino, Danilo Poggio, Emanuele Mastrangelo, Mariapaola Pesce, Elisa Rocchi
  • Premio Acqui Inedito: Fabrizio De Ferrari, Vito Gallotta, Paolo Lingua, Aldo A. Mola, Vittorio Rapetti

 

ELENCO VINCITORI PREMIO ACQUI EDITO E INEDITO 2^ EDIZIONE  2020

  • Sezione: EDITO – GRAPHIC NOVEL
    Vittorio Giardino – Jonas Fink. Una vita sospesa, Rizzoli Lizard
  • Sezione: INEDITO – ROMANZO FAMILIARE
    Marzia Taruffi - Il Podestà ed Esterina | Bruna Viazzi - Luna di zucchero (menzione)
  • Sezione: INEDITO – SAGGIO STORICO
    Rocco Lentini - Intellettuali e fascismo. Il "caso" Calabria
  • Sezione: INEDITO – TESI DI LAURE 
    Fabrizio Nocera - Le bande partigiane lungo la linea Gustav. Abruzzo e Molise nelle carte del Ricompart
    Irene Fabiani - Tra memoria e storia. La vicenda di Osvaldo Fabiani, Medaglia d'Argento della Grande
    Guerra (menzione)
  • Sezione: INEDITO – ROMANZO STORICO
    Manuela Agnelli - Con i sassi in mano
 

ELENCO VINCITORI PREMIO ACQUI EDITO E INEDITO 1^ EDIZIONE  2019

  • Sezione: EDITO – GRAPHIC NOVEL
    Premio a Emmanuel Guibert con il volume “La guerra di Alan” – Coconino Press / Fandango
  • Sezione: INEDITO – ROMANZO D’ARCHIVIO
    Menzione a Maria Elisabetta Giudici con il volume “La foresta invisibile”
  • Sezione: INEDITO – ROMANZO FAMILIARE
    Premio a Roberto Pulcini con il volume “Tenerello”
  • Sezione: INEDITO – TESI DI LAUREA / SAGGIO STORICO
    Premio a Patrizia Deabate con il volume “Il misterioso caso di Benjamin Button da Torino a Hollywood. Nino Oxilia: il fratello segreto di Francis Scott Fitzgerald”
  • Sezione: INEDITO – TESI DI LAURE / SAGGIO STORICO
    Menzione a Roberto Volpiano con la tesi di laurea “La Divisione Acqui a Cefalonia. Storia e memoria nella Città di Acqui Terme”
Condividi